sabato 25 settembre 2010

chimera


Questo personaggio è nato dal fuoco del forno primitivo di carta. La sua testa è in grado di abbandonare il corpo e volare, cambiare e tornare sul corpo rimasto in preda del sonno.
L'ho creato nella mia immaginazione prima, poi sulla carta, poi nella terra e ora è tornato nella mia fantasia in attesa di riprendere il volo.